Vai a…

News Leaks Global

RSS Feed

16 novembre 2018

India | crolla cavalcavia, 150 persone intrappolate


India | Continua ad aggravarsi il bilancio del crollo del cavalcavia a Calcutta.

La polizia finora ha contato 21 morti e oltre cento persone rimaste intrappolate sotto tonnellate di cemento armato ed acciaio di un segmento di 150 metri del ponte in costruzione.

India: Centinaia di soccorritori e militari sono impegnati nel recupero dei feriti

Di questi oltre 40 feriti sono stati portati nei due ospedali cittadini: “In questo momento nessuno sa dire con precisione quante persone siano rimaste intrappolate”, ha fatto sapere un ufficiale di polizia ma secondo testimoni oculari, “150 persone erano sotto il cavalcavia al momento del crollo”, a bordo di autobus, automobili e risciò a motore. Un testimone ha raccontato di aver aiutato alcune persone a uscire dalle lamiere di un minibus rimasto schiacciato dal crollo.

Decine di persone sono state estratte ancora vive grazie anche a rilevatori termici che hanno facilitato la localizzazione dei corpi intrappolati.

Il luogo dell’incidente si trova in un quartiere commerciale e le strade strette, chiuse tra i molti edifici che circondano il punto dell’incidente, hanno reso particolarmente difficili e disordinate le procedure di soccorso. In India, Paese carente in infrastrutture, incidenti di questo tipo sono piuttosto frequenti perché non si rispettano le norme sulla sicurezza.

I lavori del cavalcavia sono iniziati nel 2009 e da allora non è ancora stato completato. La polizia indiana ha arrestato oggi cinque dipendenti della società che stava costruendo il cavalcavia crollato che ha causato vittime e feriti. Un responsabile ha detto che “a causa del traffico, gli operai lavoravano soltanto sei ore al giorno”.

Il primo ministro indiano, Narenda Modi, si è detto “scioccato e rattristato” e, dal suo profilo social, ha aggiunto: “i miei pensieri e preghiere sono con le famiglie di coloro che hanno perso la vita a Calcutta”.

Intanto i soccorritori, assistiti dall’esercito, continuano senza sosta le ricerche, ma ci sono poche speranze di trovare ancora qualcuno vivo.

® Scritto da: F. LUSSU ®

© Articolo protetto da copyright ©

© Contiene il “Diritto Di Corta Citazione” ©

Il sito internet www.newsleaksglobal.com viene costantemente aggiornato dalla redazione online, allo scopo di diffondere l’informazione 

facebook News Leaks Global

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

About News Leaks