Vai a…

News Leaks Global

RSS Feed

16 novembre 2018

Djamal Ouali|l’ algerino sarà estradato in Belgio


Djamal Ouali | algerino sarà estradato in Belgio

Djamal Ouali

L’algerino Djamal Ouali era sfuggito a un blitz della polizia belga a ottobre.

Pensava ormai di essere al sicuro. Non sapeva che i poliziotti belgi lo stavano cercando.

Avevano foto e video compromettenti, sapevano che Djamal gli era sfuggito per poco durante una perquisizione, il 13 ottobre scorso, in un covo alla periferia di Bruxelles.

I poliziotti belgi avevano trovato a Saint-Gilles, un sobborgo di Bruxelles, la fabbrica dei documenti falsi, della moltiplicazione degli alias.

Djamal Ouali

In quella fabbrica si erano serviti Yassine Baghli, alias Salah Abdeslam, una delle menti degli attacchi di Parigi del 13 novembre.

E poi Samir Bouzid, alias quel Belkaid Mohamed rimasto ucciso nell’irruzione del 15 marzo nel rifugio quando fu catturato lo stesso Salah.

E anche uno dei kamikaze dell’aeroporto di Bruxelles, Soufiane Kayal, alias Najim Laachroui. Djamail Eddine Ouali , aveva aspettato che le acque si calmassero.

E solo una decina di giorni fa si è presentato con la moglie incinta all’Ufficio Immigrazione della questura di Salerno, per chiedere il permesso di soggiorno.

Ricercato dalle autorità belghe per «partecipazione a una organizzazione criminale dedita al falso documentale e favoreggiamento dell’immigrazione irregolare», ai funzionari della questura di Salerno Djamal ha dichiarato di vivere a Bellizzi, un piccolo centro della provincia.

Il questore Alfredo Anzalone spiega che i suoi funzionari si sono subito insospettiti: «Mentre la moglie aveva con sé il passaporto, lui ha presentato un documento sostitutivo di riconoscimento, denunciando lo smarrimento del passaporto».

Il sospetto ha consentito agli uomini dell’Immigrazione prima e poi alla Digos di risalire al mandato di cattura europeo emesso nei suoi confronti il 23 dicembre scorso.

E che ipotizza la violazione delle leggi sulla immigrazione, falsificazione e traffico di documenti amministrativi a fini terroristici. Fonti investigative interpellate escludono qualunque errore di identità nell’arresto dell’algerino Djamal Eddine Ouali.

L’algerino comparirà il prossimo primo aprile davanti alla Corte d’Appello di Salerno, che dovrà decidere sull’estradizione in Belgio

Djamal Ouali | algerino sarà estradato in Belgio
® Scritto da: F. LUSSU ®

© Articolo protetto da copyright ©

© Contiene il “Diritto Di Corta Citazione” ©

Per qualsiasi info, chiarimenti o richieste di utilizzo contattateci: CLICCA QUI

Vedi anche: Clicca qui

News dall’Italia e dal mondo, aggiornamenti su eventi e manifestazioni del panorama nazionale ed internazionale, foto e video, approfondimenti su: cronaca, economia, politica, società, cultura e spettacolo, sport, calcio, scienza e tecnologia

Il sito internet www.newsleaksglobal.com viene costantemente aggiornato dalla redazione online, allo scopo di diffondere l’informazione.

Seguici su www.newsleaksglobal.com

oppure sulla pagina facebook News Leaks Global

CLICCA QUI NEWS AGGIORNATE 

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

About News Leaks