Vai a…

News Leaks Global

RSS Feed

16 novembre 2018

Mercedes AMG | Le origini, la storia, il mito Mercedes AMG


Mercedes AMG: i nomi dietro a queste tre lettere rappresentano il punto di partenza di una rapidissima evoluzione da un’azienda composta da due uomini fino al marchio Performance a livello mondiale Mercedes-AMG.
La Mercedes-AMG Gmbh, comunemente detta AMG, è un’azienda tedesca nota per la collaborazione con Mercedes-Benz finalizzata alla progettazione e realizzazione dei modelli sportivi del marchio tedesco.

Più di 45 anni fa, un’innata passione per il Motorsport ha gettato le basi per un’azienda assolutamente unica

Mercedes AMG | Le origini

Fu fondata nel 1967 da Hans Werner Aufrecht e Erhard Melcher nella cittadina di Großaspach.

Questo slideshow richiede JavaScript.

A come Aufrecht, M come Melcher e G come Großaspach

I nomi che si celano dietro queste lettere rappresentano il punto di partenza di uno sviluppo rapidissimo, in virtù del quale la piccola azienda delle origini si trasforma in un marchio di respiro e fama internazionale.

Il nome ufficiale dell’azienda in lingua tedesca è AMG Motorenbau und Entwicklungsgesellschaft mbH, che letteralmente significa “Società costruzione e sviluppo di motori a responsabilità limitata”: si trattava all’epoca di una società privata di elaborazione di autovetture.

Le Origini: La storia, le corse e il successo

La storia di AMG ha inizio negli anni ’60 del secolo scorso: gli ingegneri Hans Werner Aufrecht ed Erhard Melcher lavoravano al motore da competizione 300 SE nel reparto Sviluppo di Daimler-Benz, fino a quando il Gruppo decise di sospendere tutte le proprie attività agonistiche.

Mercedes AMG

La passione per il Motorsport e l’entusiasmo di Aufrecht e di Melcher non viene tuttavia meno. Nella casa di Aufrecht, nella cittadina tedesca di Großaspach, nel tempo libero i due ingegneri continuarono a lavorare al motore per migliorarne le prestazioni.

Nel 1965 Manfred Schiek, loro collega in Daimler, partecipò al Deutsche Tourenwagenmeisterschaft (Campionato Tedesco Turismo) con un 300 SE messo a punto da Aufrecht e Melcher ottenendo ben due vittorie. Il trionfo di Schiek confermò la fama di cui Aufrecht e Melcher già godevano: grandi esperti nel lavoro di sviluppo e ottimizzazione delle prestazioni delle vetture Mercedes-Benz.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Pochi anni dopo la piccola società inizia a crescere, e la sede si trasferisce ad Affalterbach, nel Baden-Württemberg.

Ma ad Aufrecht un’ottima reputazione non bastava: il suo progetto era di offrire vetture stradali sul modello delle auto da corsa di maggiore successo. Alla fine del 1966 si licenziò e convinse Melcher ad intraprendere insieme a lui un percorso professionale autonomo.

Nel 1967 i due soci fondarono la “Aufrecht Melcher Großaspach, studio d’ingegneria, progettazione e sperimentazione per lo sviluppo di motori da competizione”. Come sede dell’azienda venne scelto un ex mulino nella vicina località di Burgstall.

Ben presto i motori che passavano di lì divennero oggetto del desiderio dei vari team corse privati.

Il primo grande riconoscimento sportivo si ebbe con la 24 Ore di Spanel nel 1971 con la vittoria di categoria e secondo posto in classifica generale per AMG Mercedes 300 SEL 6.8.

Una pesante berlina di lusso riuscì ad avere la meglio sulle leggere auto da corsa concorrenti. Questa vittoria destò grande sensazione e il nome AMG fece il giro del mondo

Mercedes AMG: Mercedes & AMG Sempre più vicini

Seguono gli anni della crescita, durante i quali aumenta sempre più il numero dei modelli Mercedes equipaggiati da AMG con tecnologie orientate alle prestazioni.

Dell’inizio degli anni ’70 è invece l’apertura ad un nuovo business: la personalizzazione. Il concetto di “impossibile” per il team AMG perde di significato e così è tutt’oggi.Mercedes AMG

Il business si rivela molto dinamico e consente ad AMG di crescere fino a diventare un’azienda di medie dimensioni, con un numero crescente di Clienti esteri.

Nel 1976 AMG, che contava allora circa una dozzina di dipendenti, si trasferisce ad Affalterbach, in un’officina completa di area uffici appositamente realizzata.

Dagli anni ’70 fino alla fine degli anni ’90 AMG sviluppa e consolida la propria immagine di prestigio nell’universo del Motorsport

Nel 1984 AMG debutta nella costruzione di un motore: Melcher sviluppa una testata completamente nuova con tecnologia a quattro valvole.

Nel 1986 AMG monta il motore V8 da 5 litri su una Classe E Coupé. La vettura si guadagna fama mondiale con il soprannome “The Hammer” e ancora oggi negli USA è il simbolo più antico del mito AMG.Mercedes AMG

La fine degli anni ’80 segna ancora di più un avvicinamento di AMG e Daimler-Benz. Le due società diventano partner ufficiali nelle competizioni sportive: leitmotiv indiscusso della stagione sono gli innumerevoli successi della 190.

Nel 1988 la AMG si presenta come partner di Mercedes-Benz al Campionato DTM, campionato tedesco per le vetture da turismo: ben presto diventa il team di maggior successo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Nel 1990 viene attivato lo stabilimento di Affalterbach.

AMG raggiunge quota 400 dipendenti e stringe un contratto di collaborazione con  Mercedes, in forza del quale inizia a produrre modelli su larga scala

Mercedes AMG: Non solo circuiti sportivi

I prodotti AMG possono essere adesso distribuiti e sottoposti a manutenzione attraverso la rete mondiale delle filiali e delle concessionarie Mercedes-Benz.

Assistiamo ad una crescita esponenziale della domanda e della conseguente capacità dell’azienda di rispondere alle esigenze dei Clienti

L’auto da corsa impiegata da AMG con il supporto della Casa Madre colleziona complessivamente, dal 1988 al 1993, 50 vittorie al DTM (Campionato Tedesco Turismo).

Nel 1993 presenta al pubblico la prima autovettura nata dalla collaborazione delle due aziende, la C 36 AMG.

Nello stesso anno l’Ufficio Brevetti riconosce AMG come marchio di fabbrica in ragione dell’elevato grado di notorietà dell’azienda.

Nel 1995 il marchio vince per la terza volta il campionato DTM e un anno dopo viene presentata al salone dell’automobile di Ginevra la E 50 AMG..Mercedes AMG

Il 1° gennaio 1999 Hans Werner Aufrecht cede la maggioranza delle quote societarie di AMG a DaimlerChrysler AG.

AMG entra a far parte del Gruppo DaimlerChrysler

Sempre nel 1999 vengono prodotte e vendute in tutto il mondo circa 5000 autovetture AMG, con la ML 55 AMG come modello più richiesto e il reparto corse diventa una società a sé stante, H.W.A. GmbH (oggi: H.W.A. AG, dove AG sta per “società per azioni”).

Il 1° gennaio 2005 DaimlerChrysler acquisisce il 100% delle quote dell’azienda. La società di nuova fondazione, Mercedes-AMG GmbH, può utilizzare ancor meglio le risorse del Gruppo beneficiando della forza e del posizionamento da questo raggiunto a livello mondiale

Con il passare degli anni la gamma di modelli allestiti da AMG si allarga sempre di più: nel 2001-2002 vengono presentate le C 32 AMG, SLK 32 AMG, SL 55 AMG, CLK 55 AMG, E 55 AMG, C 30 CDI AMG, S 55 AMG e CL 55 AMG; nel 2004-2005 le C 55 AMG, G 55 AMG, SL 65 AMG, SLK 55 AMG, S 65 AMG, R 63 AMG, SL 55 AMG, SL 65 AMG, CLS 63 AMG e CLK 63 AMG.

Mercedes AMG: Gamma AMG

Ad oggi la produzione AMG per Mercedes si articola in quattro propulsioni diverse per cilindrata e frazionamento:

2.0 litri L4, il motore di più recente progettazione che equipaggia l’ultima serie della Mercedes Classe A, è il motore a quattro cilindri con la maggior potenza specifica (190,5 CV/l). Questo motore equipaggia la Classe A 45 AMG, la Classe CLA 45 AMG, berlina 3 volumi derivata dalla Classe A e la Classe GLA 45AMG 4MATIC

4.0 litri V8, realizzato unendo 2 bancate del motore precedente, equipaggia la Mercedes-Benz GT AMG la potenza è di 462 cv nel modello base fino a 510 nel modello GT-S.

6.2 litri V8, capace di generare elevati livelli di coppia e potenza, da 457 cavalli per la Classe C AMG, fino ai 630 della SLS AMG Black Edition, equipaggia le Mercedes classe C AMG, C AMG Black Edition, SLS AMG, SLS AMG Black Edition.

6.0 litri V12 Biturbo, derivato dal 5.5 litri Mercedes identificato nei modelli S, SL, CL e SEC come “600”. Gli ingegneri AMG hanno effettuato un aumento di cubatura e l’applicazione di due piccoli turbocompressori. Il risultato vede un propulsore erogante 630 CV nonostante un regime di rotazione relativamente basso per un motore a benzina (max 6000 giri). Degna di nota è anche la coppia che il V12 AMG è capace di sviluppare: circa 1250 N·m, valore che i tecnici sono stati costretti a limitare elettronicamente a 1000 N·m per evitare sollecitazioni eccessive alla trasmissione. Il motore equipaggia i modelli Mercedes di nicchia: S, CL, SL, e SEC con denominazione “65 AMG Performance”. Viene anche fornito per i modelli Huayra e Zonda R della casa costruttrice italiana Pagani.

5.4 litri V8 BiTurbo, propulsore di recente progettazione dotato di due turbocompressori, iniezione diretta, controllo elettronico della fasatura, capace di generare potenze da 525 a 585 cavalli e che pian piano soppianterà il 6.2 litri V8, dotato delle più moderne tecnologie, che equipaggia le Mercedes E AMG, CLS AMG, CLS ShootingBrake AMG, S AMG, CL AMG, ML AMG, G AMG.

Gamma AMG: Mercedes AMG oggi

Attualmente tutte le AMG si possono riconoscere da alcuni segni particolari: spoiler anteriore con grossa presa d’aria, cerchi AMG a doppie razze, dischi dei freni forati con pinze apposite, due o quattro terminali di scarico e il logo distintivo AMG posto di fianco al segno identificativo del modello.

Ovviamente le elaborazioni AMG sono elaborazioni discrete, che lasciano quasi inalterata l’estetica della vettura, in accordo con la filosofia di Mercedes-Benz, ma distinguendosi per prestazioni nettamente di spicco.

Ogni propulsore viene assemblato in fabbrica ad opera di un singolo tecnico, secondo la filosofia “Un uomo, un motore” tipica della casa. A riscontro di ciò, ogni motore AMG presenta una targhetta con la firma dell’addetto che ne ha curato l’assemblaggio.

Ad oggi la fabbrica di Affalterbach conta 63 meccanici addetti all’assemblaggio dei propulsori.

Mercedes AMG: Potenza, Dinamismo, Stile, Engineering

Più potenza. Più dinamismo. Più stile. Più engineering. Più AMG.

Attualmente Mercedes-AMG GmbH conta oltre 1.000 dipendenti nello stabilimento di Affalterbach. Il desiderio di garantire sempre prestazioni di livello superiore, precisione ed efficienza è insito nel DNA aziendale di AMG. Tutte le supersportive AMG promettono prestazioni eccellenti, autentico piacere di guida e qualità di livello superiore fin nei minimi dettagli. Nell’ambito della strategia “AMG Performance 50”, tutti i nuovi modelli AMG aspirano alla leadership di mercato per consumi ed emissioni.

Molte delle vetture AMG sono già oggi “best in class” per quanto riguarda consumi, emissioni, potenza e coppia.

22 vetture AMG con potenza compresa tra 310 kW (422 CV) e 522 kW (751 CV)

La gamma di modelli AMG adesso non solo è più ampia e variegata che mai, ma è anche in grado di soddisfare con soluzioni su misura le più differenti esigenze e i più differenti desideri dei Clienti. L’offerta comprende oltre 20 vetture AMG ad elevate prestazioni con potenze comprese tra 310 kW (422 CV) e 522 kW (751 CV).

È possibile scegliere tra diversi modelli: Berline, Coupé, SUV e Roadster fino ad SLS AMG, prima vettura sviluppata autonomamente da Mercedes-AMG. AMG propone supersportive che affascinano per straordinaria potenza dei propulsori, sound del motore, eccellente maneggevolezza e rapidità di risposta.

A completare il tutto, standard qualitativi e precisione artigianale senza precedenti.

In breve: tutti i modelli AMG incarnano la perfezione artigianale e di engineering tipici del marchio

Mercedes AMG: DTM

Partecipazione a competizioni sportive: Formula 1, campionato DTM e corse Clienti

Nato per il Motorsport, il marchio High Performance AMG è perfettamente a suo agio sui circuiti di gara: dalla partecipazione al famoso DTM (Campionato Tedesco Turismo) o al Campionato FIA GT, che lo ha visto due volte campione del mondo, fino al mondo delle corse Clienti più prestigiose con SLS AMG GT3.

Mercedes-AMG è il marchio che ha conseguito il maggior numero di successi nella storia del DTM (Campionato Tedesco Turismo). Due novità per la stagione 2012. Nel campionato DTM, Ralf Schumacher e Jamie Green a bordo di Mercedes-AMG C-Coupé.

Con il team MERCEDES AMG PETRONAS e il costruttore di motori MERCEDES AMG High Performance Powertrains, AMG è presente anche in Formula 1.

Dal 1996, inoltre, AMG fornisce ogni anno alla Formula 1 la Safety Car e la Medical Car.

Mercedes AMG: FOTO GALLERY

La Gamma AMG al completo

FOTO GALLERY: Mercedes AMG C63

Questo slideshow richiede JavaScript.

FOTO GALLERY: Mercedes AMG C63e

Questo slideshow richiede JavaScript.

FOTO GALLERY: Mercedes AMG CLA 45 Shooting Brake

Questo slideshow richiede JavaScript.

FOTO GALLERY: Mercedes AMG CLA 45

Questo slideshow richiede JavaScript.

FOTO GALLERY: Mercedes AMG A45

Questo slideshow richiede JavaScript.

FOTO GALLERY: Mercedes AMG C63 Coupè

Questo slideshow richiede JavaScript.

FOTO GALLERY: Mercedes AMG C63 S

Questo slideshow richiede JavaScript.

FOTO GALLERY: Mercedes AMG S Cabriolet

Questo slideshow richiede JavaScript.

FOTO GALLERY: Mercedes AMG CLS63

Questo slideshow richiede JavaScript.

FOTO GALLERY: Mercedes AMG SLS63 Shooting Brake

Questo slideshow richiede JavaScript.

FOTO GALLERY: Mercedes AMG E63 eS

Questo slideshow richiede JavaScript.

FOTO GALLERY: Mercedes AMG E63 e

Questo slideshow richiede JavaScript.

FOTO GALLERY: Mercedes AMG G63

Questo slideshow richiede JavaScript.

FOTO GALLERY: Mercedes AMG G65

Questo slideshow richiede JavaScript.

FOTO GALLERY: Mercedes AMG GL63

Questo slideshow richiede JavaScript.

FOTO GALLERY: Mercedes AMG GLA45

Questo slideshow richiede JavaScript.

FOTO GALLERY: Mercedes AMG GLE63

Questo slideshow richiede JavaScript.

FOTO GALLERY: Mercedes AMG GLE63 C

Questo slideshow richiede JavaScript.

FOTO GALLERY: Mercedes AMG GT

Questo slideshow richiede JavaScript.

FOTO GALLERY: Mercedes AMG S63

Questo slideshow richiede JavaScript.

FOTO GALLERY: Mercedes AMG S63 C

Questo slideshow richiede JavaScript.

FOTO GALLERY: Mercedes AMG S65

Questo slideshow richiede JavaScript.

FOTO GALLERY: Mercedes AMG S65 C

Questo slideshow richiede JavaScript.

FOTO GALLERY: Mercedes AMG SLK55

Questo slideshow richiede JavaScript.

FOTO GALLERY: Mercedes AMG SLS GT3 25Year

Questo slideshow richiede JavaScript.

© Articolo protetto da copyright ©

© Contiene il “Diritto Di Corta Citazione” ©

Il sito internet www.newsleaksglobal.com viene costantemente aggiornato dalla redazione online, allo scopo di diffondere l’informazione 

facebook News Leaks Global

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

About News Leaks