Vai a…

News Leaks Global

RSS Feed

16 novembre 2018

Steve McQueen The King of Cool | Tra Porsche, Triumph e coperta indiana


 Steve McQueen: Non ripercorreremo per l’ ennesima volta le vicissitudini della vita di una delle icone piu’ importati di Hollywood, di come è vissuto e di come è scoparsa prematuramente dopo una lunga battaglia contro una malattia icurabile.

Steve McQueen: The King of Cool

Personalmente preferisco immagginare che Steve sia ancora vivo, e che come molte altre star sia solo scappato da una vita al limite degli accessi

Come diceva lui: “Preferirei svegliarmi in mezzo al nulla piuttosto che svegliarmi in una qualsiasi città della terra”

The King of Cool: Viaggio nel tempo

Ecco io me lo immagino cosi, seduto da solo in mezzo al nulla, magari nel deserto che tanto amava avvolto da una coperta idiana, con affiaco la sua Triumph.

Immortale nel cuore dei suoi ammiratori lui è stato per tutti noi fonte di sipirazione in quanto non era la classica star Hollyhoodiana con la puzza sotto al naso, ma un uomo baciato dalla fortuna che era rimasto con i piedi per terra.

Steve McQueen

Grande appasionato di motori Steve McQueen eccelse anche in competizione Motociclistiche e motoristiche quali il Six Days Trial di Enduro (ISDE) con la nazionale USA.

Steve McQueen

Triumph
Motore bicilindrico in parallelo a doppio carburatore
800cc da enduro

Memorabile fù il suo secondo posto alla 12 ore di Sebring, dove guidò una Porsche 908 con un piede ingessato dopo una caduta in moto durante una precedenta competizione di Enduro.

Steve McQueen

Porsche 908
Autovettura da competizione
Motore Boxer da 8 cilindri raffreddato ad aria da 350cv

In questa occasione arrivò dietro al piu’ che affermato pilota Mario Andretti, che di McQueen disse esser un buon pilota.

Tra il 1970 e il 1971 Steve McQueen (nato nel marzo del 1930 e destinato a morire ad appena 50 anni, il 7 ottobre del 1980) è il nuovo mostro sacro di Hollywood.
Film come “I magnifici sette”, “La grande fuga”, “Bullit”, “Papillon” lo hanno trasformato nell’icona ribelle e vincente che rimpiazza il mito di James Dean

® Scritto da: H. Mushman ®

© Articolo protetto da copyright ©

© Contiene il “Diritto Di Corta Citazione” ©

Il sito internet www.newsleaksglobal.com viene costantemente aggiornato dalla redazione online, allo scopo di diffondere l’informazione 

facebook News Leaks Global

Tags:

Una Risposta “Steve McQueen The King of Cool | Tra Porsche, Triumph e coperta indiana”

  1. 29 dicembre 2015 a 17:11

    Le auto e moto da collezione sono state il filo conduttore della sua carriera: Steve McQueen era davvero un pilota prestato al mondo del cinema!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

About News Leaks